VOLEVAMO SOLO SCALARE IL CIELO

Bernadette McDonald, Trad. Giovanni Benedetti

19,00

COD: 166 Categoria:
Questo libro racconta la storia di un gruppo di straordinari avventurieri emersi dalla coltre di oppressione creatasi in seguito alla fine della Seconda Guerra Mondiale in Polonia e destinati a diventare i leader mondiali tra gli scalatori himalayani. tra questi troviamo Voytek Kurtyka, Jerzy Kukuczka, e Wanda Rutkiewicz.

Pur vivendo in un territorio devastato dalla guerra, con durissime condizioni sociali ed economiche, nessuna speranza apparente di crearsi una vita piena di significato e in un momento in cui i cittadini polacchi erano bloccati dietro la cortina di ferro, questi intrepidi esploratori trovarono un modo per viaggiare per il mondo alla ricerca dell’avventura estrema: in Alaska, Sud America ed Europa, ma soprattutto sulle montagne più alte e più stimolanti del mondo. L’Afghanistan, l’India, il Pakistan e il Nepal divennero così la loro seconda casa, trasformandoli nel gruppo di scalatori himalayani più forte che il mondo abbia mai conosciuto.

Nel suo libro più coinvolgente, Bernadette McDonald, autrice rinomata e pluripremiata, tesse un racconto appassionato di avventura, politica, sofferenza, morte e, in ultima analisi, ispirazione.

PRIMO CLASSIFICATO
premio Città di Verbania 2013

“dopo aver terminato un’impresa del genere, vivi una sorta di catarsi interiore che ti trasforma in un essere vivente semplicemente felice.”

Voytek Kurtyka

“Io non cerco la morte, mai, ma l’idea di perdere la vita in montagna non mi disturba. Sarebbe una morte facile per me. Dopo tutto quelloche ho passato, mi sembrerebbe una fine più naturale, un’idea che sento quasi familiare. E la maggior parte dei miei amici sono già lassù, in montagna, che mi aspettano.”

Wanda Rutkiewicz

L’Autrice

Bernadette McDonald, canadese, per molti anni vicepresidente del Mountain Culture Centre di Banff ed ex direttrice del rinomato Filmfestival Internazionale della Montagna di Banff. E’ autrice di sette libri sull’alpinismo internazionale tra cui una biografia di Charles Houston, una su Elizabeth Hawley e un volume su Tomaz Humar, pubblicato in Italia da Versante Sud col titolo: Tomaz Humar – Prigioniero del ghiaccio  vincitore nel 2010 del Cardo d’Argento al premio ITAS. Ha vinto inoltre altri prestigiosi premi internazionali sulla letteratura di montagna e nel 2010 ha ricevuto l’Alberta Order of Excellence.

Trailer

Anno: 2012
ISBN: 978-88-96634-83-7
Pagine: 320 + XXXII tavole
Codice: R 34
Copy link