SCIALPINISMO negli ALTI TAURI del SUD

141 itinerari nel Parco Nazionale degli Alti Tauri in Carinzia
Robert Zink, Stefan Lieb-Lind e Hannes Haberl

36,00

COD: N/A Categorie: ,

SCIALPINISMO negli ALTI TAURI del SUD

141 itinerari nel Parco Nazionale degli Alti Tauri in Carinzia

Qualche riflessione iniziale.

Praticare scialpinismo è bello! Sarete certamente d’accordo, altrimenti non avreste questa guida tra le mani. Lo scialpinismo è un gioco con molte sfaccettature e tutte hanno una loro legittimità. Che sia salire al margine di una pista battuta con le pelli di foca o affrontare la ripida discesa dal Großer Hornkopf, non importa. Naturalmente cambiano rischi e accessibilità ma è la stessa profonda passione a muovere gli amanti di questo sport.

Questo libro è in grado di soddisfare ogni richiesta: dalle gite di scialpinismo più semplici per chi cerca tanto plaisir e poca fatica, adatte a chi è alle prime armi, fino alle proposte per gli scialpinisti più esperti ed esigenti o per chi ama tuffarsi nella polvere bianca dei versanti più ripidi. Troverete gite corte ma anche escursioni che vi porteranno allo sfinimento fisico. Ci sono gite classiche e popolari ma anche molto terreno in attesa delle vostre prime tracce. Per noi è stato decisamente importante proporre una selezione bilanciata e interessante per tutti. La parte meridionale degli Alti Tauri si presta benissimo a questo scopo ed è per questo che l’amiamo tanto.

Tuttavia, l’ampia gamma di difficoltà e durata delle escursioni richiede un’ottima autovalutazione e la capacità di analizzare correttamente condizioni e rischi valanga presenti al fine di vivere una perfetta giornata di scialpinismo. Abbiamo classificato le difficoltà della discesa e quelle alpinistiche secondo le attuali scale più comuni e internazionalmente valide. Chi non avesse familiarità con tale sistema potrà approfondire nelle pagine successive. Una gita di scialpinismo classificata con difficoltà di discesa 3.1 e difficoltà alpinistica PD è piuttosto impe- gnativa, sebbene la nostra scala delle difficoltà arrivi fino 5.2. Va da sé che le gite di tali difficoltà sono riservate ai più esperti e la loro fattibilità dipende da condizioni necessariamente perfette perché errori non sono ammessi.

Lasciamo quindi a voi la scelta del giro più alla vostra portata augurandovi naturalmente un buon divertimento sulla neve!

Robert Zink, classe 1970, è originario della Stiria, laureato in chimica e vive dal 1999 nei dintorni di Villaco. Con questo libro l’ormai rinomato esperto di scialpinismo nelle Alpi del sud-est propone in veste di (co-)autore la sua sesta guida di scialpinismo, di cui quattro pubblicate da Versante Sud: “Scialpinismo nelle Alpi Giulie Orientali”, “Scialpinismo nelle Alpi Giulie Occidentali“ e “Scialpinismo nelle Alpi Carniche“. Oltre a praticare scialpinismo in Europa, Africa, America del Nord e nel Caucaso troviamo nel suo portfolio personale parecchie arrampicate classiche nelle Alpi, nelle Colorado Rockies e nello Yosemite californiano.

Stefan Lieb-Lind, classe 1973, non è soltanto uno scienziato per sistemi e tecnologie ambientali ma anche guida alpina abilitata. Vive con la sua famiglia in un paese vicino a Villaco e ama una cosa sopra ogni altra: esplorare. Questo vale soprattutto quando ci sono di mezzo le montagne. Ha all’attivo incirca 80 prime ascensioni multipitch su roccia e ghiaccio e possiede una certa predilezione per comprensori sciistici remoti, come i Balcani o la zona meridionale degli Alti Tauri. Attualmente lavora come ideatore di escursioni a lungo raggio e gite in bicicletta plurigiornaliere per un consulting office e un tour operator.

Hannes Haberl, classe 1980, è guida alpina abilitata e lavora come insegnante di ginnastica e geografia a Spittal an der Drau. Sfrutta l’estate per pianificare le prossime gite di scialpinismo per la stagione in arrivo perché se poi trova le condizioni giuste diventa un tutt’uno con i suoi sci e non ha più tempo per pensare ad altro. Come Robert e Stefan, adora esplorare terreno ancora sconosciuto e si ferma soltanto per aggiornare puntualmente le varie sezioni del sito web dedicato alla montagna che gestisce insieme a Stefan. Gli Alti Tauri meridionali sono diventati il suo parco giochi preferito.

Anno: 2019
ISBN: 978 88 85475 472
Pagine: 568
Codice: LV 114/1