VALANGHE

Come ridurre il rischio
Philippe Descamps, Olivier Moret

35,00

COD: 372 Categoria:

VALANGHE

Come ridurre il rischio

Nessuno può garantire la sicurezza assoluta in montagna, specialmente di fronte al pericolo subdolo rappresentato dalle valanghe. Tuttavia un approccio concreto, basato sugli insegnamenti tratti dagli incidenti, permette di ridurre significativamente il rischio grazie a semplici strumenti e metodi adatti alla aspettative di ognuno: dal principiante all’esperto.

Questo testo non ha l’obiettivo di esporre “belle teorie”, ma vi aiuterà a fare le scelte giuste al momento giusto, in funzione del livello del vostro gruppo e delle informazioni disponibili. È destinato innanzitutto agli escursionisti sugli sci o con le ciaspole, ma si rivolge anche agli alpinisti e agli amanti del fuoripista, che si muovano sulle montagne di casa o che esplorino terre lontane.

Numerosi e dettagliati esempi vi aiuteranno a riconoscere situazioni vissute e a individuare soluzioni pratiche. Fornire a tanti le chiavi per scoprire la montagna selvaggia innevata è anche un modo per spezzare una lancia a favore del “bel rischio” condiviso e del piacere ritrovato, senza paura.

OLIVIER MORET PHILIPPE DESCAMPS hanno entrambi animato la redazione di Montagnes Magazine dal 2000 al 2010, poi si sono succeduti nella direzione della Fondation Petzl. Attualmente Olivier Moret è il segretario generale di tale fondazione, il cui obiettivo principale è la prevenzione degli incidenti in montagna. Philippe Descamps è giornalista presso il mensile Le Monde diplomatique.

Precedentemente hanno coordinato il vademecum tecnico Montagne été delle UIAGM-IFMGA, Unione internazionale delle associazioni di guide di montagna. Tra tutti e due hanno realizzato oltre un migliaio di uscite con gli sci e numerose decine di raid in una ventina di Paesi, dalle rive del mare in Norvegia ai “7000” himalayani.

Anno: 2019
ISBN: 978 88 55470 001
Pagine: 247
Codice: P 16
Peso: 590g
Carrello
Copy link